La passione è una voglia irrefrenabile che porta sempre alle più belle scoperte di se stessi.

Cinque ragazzi con cinque storie accomunati da un’ unica grande passione: l’amore per il cibo e per la sua terra, per il vino e per li suoi vigneti. Sensi Food&Wine divenne un progetto di vita plasmato giorno dopo giorno, passo dopo passo. La prima cosa che racconta dell’immagine di una persona o di un oggetto è il nome. Il nome racconta delle sue origini, della sua storia e del suo essere. Narra con una sola voce tanti pensieri. Sensi Food&Wine è formato da tre parole brevi, coincise, che raccontano di un mondo dove i particolari hanno un perché, dove i piatti sono un “chi” e non un “cosa”.

Osservare, Sfiorare, Sentire, Ascoltare, Gustare

Sensi è la prima di questa triade, non per importanza ma per concetto. Le percezioni, le impressioni e le emozioni sono figlie dei sensi: guidano la nostra vita alla conoscenza del mondo fin dai primi respiri. Osserviamo i colori che si creano decantando un vino rosso e le ombre delle venature di un pezzo di legno che al tatto, esprime tutta la sua materia. Sentiamo profumi lontani di frutti di bosco e ciliegia, sprigionati dall’ondeggiare del vino nel calice mentre ascoltiamo una musica soft che riecheggia pian piano. Caldo, elegante e dal tannino equilibrato, il vino completa la sua opera d’arte.

Food&Wine sono le altre due parole, concettualmente diverse ma empiricamente unite. Nascono entrambe dalla terra dalla quale ne assumono le proprietà, viaggiano per il mondo custodendo i segreti della loro storia e narrano le tradizioni delle loro origini.

Sensi Food&Wine è quindi un viaggio sensoriale di ricerca e di scoperta dove una terra conservata in bottiglia narra la sua vita sorso dopo sorso. Accompagna ed è accompagnata da materie prime di ottima qualità che si incontrano silenziosamente per scoprirsi e farsi scoprire. Il tavolo così composto si esprime illuminato da una luce soffusa, calda ed avvolgente. E’ abbracciato da pareti che ricordano il colore del vino e circondato da piante verdi che evocano la terra e le ombre dei vigneti.

Ma i sensi potrebbero non essere solo cinque.

A te la scoperta